I giochi delle Scienze sperimentali

Logo Giochi Scienze Sperimentali_M

Il nostro Istituto anche per l’anno scolastico 2015/16 aderisce ai Giochi delle Scienze Sperimentali, rivolti  agli studenti delle classi terze della Scuola Secondaria di Primo Grado,  organizzati dall’ANISN, Associazione Nazionale Insegnanti di Scienze Naturali.

Il termine delle iscrizioni è fissato al 29 febbraio 2016.

I Giochi delle Scienze Sperimentali assumono un particolare significato anche in considerazione dei seguenti aspetti:
– Il ruolo fondamentale che  ha la scuola secondaria di 1° grado nello sviluppo della cultura scientifica di base e nella formazione della persona.
– I risultati delle indagini internazionali IEA-TIMMS e OCSE PISA relativi alle competenze scientifiche degli studenti italiani.
-Il riconoscimento e la valorizzazione delle eccellenze.
– L’opportunità di esplicitare l’innovazione e allo stesso tempo di offrire ai docenti che partecipano all’iniziativa occasioni di confronto e di condivisione di conoscenze e di competenze professionali.

I Giochi delle Scienze Sperimentali consistono in prove scritte formate da domande a scelta multipla o aperta riguardanti diversi argomenti scientifici. I quesiti, indipendenti l’uno dall’altro, sono volti ad accertare la capacità di analizzare, interpretare e selezionare informazioni su vari aspetti delle conoscenze scientifiche e di utilizzare procedure trasversali e strumenti logici e matematici per individuare o proporre corrette soluzioni. Nelle varie sezioni, lo studente può rispondere correttamente anche se la tematica proposta non è stata o è stata minimamente trattata in ambito scolastico. La prova d’istituto ha una durata di 50 minuti, la prova regionale di 70 minuti.

GIOCHI DELLE SCIENZE SPERIMENTALI 2016. Graduatoria d’Istituto

Fase Regionale: La prova regionale si svolgerà contemporaneamente in tutto Italia l’1 aprile 2016, alle ore 11.00, nella sede indicata dal Referente di ciascuna regione e sarà sostenuta dagli studenti primi classificati di ciascuna scuola. Più precisamente alla fase regionale parteciperanno, di ciascuna scuola :
− N. 2 studenti nelle regioni in cui il numero di scuole aderenti è superiore a 20
− N. 3 studenti nelle regioni in cui il numero di scuole aderenti è compreso tra 11 e 20;
− N. 4 studenti nelle regioni in cui il numero di scuole aderenti è compreso tra 6 e 10;
− N. 5 studenti nelle regioni in cui il numero di scuole aderenti è minore di 6.

Studenti selezionati per la fase regionale
D’Amato Mattia Francesco
Storiale Giulia
Baldi Sara